1. Home>
  2. Temi HR>
  3. l’Ufficio Personale>

Migliorare il benessere sociale sul lavoro: 4 metodi efficaci

-Tempo di lettura: 4 Minuti
Total

Oggigiorno si sente sempre più spesso parlare di benessere sociale, non è più solo una tendenza o una parola d'ordine, ma un pilastro altrettanto importante del benessere, accanto al benessere fisico, mentale, finanziario e culturale. Ma cos'è veramente e come si può implementare in maniera efficace? Continuate a leggere per saperne di più!

    57%

    dei dipendenti dell'UE sostiene che le loro organizzazioni NON adottano azioni sufficienti per ottimizzare la loro salute e il loro benessere.

      Il pilastro spesso trascurato del benessere della forza lavoro

      Molte organizzazioni si stanno lanciando nella tendenza del "benessere sul posto di lavoro" introducendo iniziative incentrate sulla salute per avere un impatto positivo sul coinvolgimento e la fidelizzazione dei dipendenti. Sebbene queste strategie siano essenziali per la salute generale della forza lavoro, concentrarsi semplicemente sugli aspetti fisici, mentali e finanziari non è più sufficiente. Infatti, secondo una ricerca di SD Worx, più della metà dei dipendenti dell'UE sostiene che le loro organizzazioni NON stanno adottando azioni sufficienti per ottimizzare la loro salute. Le esigenze dei dipendenti sono cambiate dopo la pandemia e ora più che mai l'attenzione dovrebbe essere rivolta al benessere sociale.

      Dalle relazioni con i colleghi all'allineamento con i valori aziendali, si tratta di sentirsi apprezzati come persone, colleghi e dipendenti. Ma come si fa? Di seguito abbiamo raccolto 4 idee chiave per aiutare la vostra azienda a iniziare, sia che si tratti di una piccola impresa agli inizi, sia che si tratti di un'azienda più strutturata che vuole migliorare l'impegno e la produttività attraverso la salute e il benessere sul posto di lavoro.

        #1 Promuovere relazioni sociali positive e di supporto sul posto di lavoro

        • Può essere una vera sfida per i vostri dipendenti costruire relazioni positive se non hanno uno spazio in cui sentirsi a proprio agio. Il nostro primo consiglio per favorire le relazioni positive sul posto di lavoro è quindi quello di creare un luogo sicuro e confortevole (come un divano o un'area della cucina) per le grandi conversazioni, dove tutti i membri del personale possano rilassarsi e socializzare liberamente senza essere giudicati.
        • Collegare i reparti - i vostri dipendenti possono creare opportunità di connessione reciproca prendendosi il tempo necessario per presentare i colleghi dei diversi reparti ed evitare errori di gestione a distanza (se si lavora a distanza).
        • Organizzare progetti di volontariato significativi - fare volontariato insieme al di fuori del luogo di lavoro e lavorare per un obiettivo comune che non sia legato al lavoro può aiutare i vostri dipendenti a creare contatti e a costruire relazioni durature servendo una buona causa al di fuori del lavoro.

          #2 Rendere il lavoro più piacevole

          Offrite opportunità di divertimento e di allentamento della tensione, sia in modo formale che informale o in entrambi i modi. Potete:

          • festeggiare e ridere insieme - trovare nuovi modi per celebrare i successi di squadra. Anche se i compleanni dei colleghi sono occasioni da festeggiare, iniziate a pensare fuori dagli schemi e a sviluppare nuove idee creative, come ad esempio:
            • celebrare anniversari sul posto di lavoro
            • chiedere ai colleghi di condividere le loro commemorazioni culturali
            • organizzare giochi di squadra virtuali.
          • incoraggiare attività di squadra regolari - gli esercizi di team building di successo creano legami e promuovono un senso di solidarietà e unità tra i lavoratori. Inoltre, il team building può essere un'ottima idea per la comunicazione necessaria al lavoro a distanza per aumentare l'interazione.
          • pasti insieme - non c'è niente di più facile che riunire le persone intorno ad un buon piatto. Potete incoraggiare l'interazione sociale organizzando incontri nutrienti o pranzi di gruppo regolari.
          • organizzate più eventi sociali - come serate di cinema o talent show possono incoraggiare i dipendenti a sviluppare amicizie con i loro colleghi e coetanei.

            #3 Prendere sul serio la solitudine e intraprendere conversazioni su di essa.

            Non date erroneamente per scontato che qualcuno non abbia problemi di solitudine e di conseguenza saltate gli incontri di verifica. Ricordate che la maggior parte dei dipendenti non grida dai tetti quando si sente sola. Tutti, a un certo livello, lottano contro la solitudine. Potete incoraggiare i vostri dipendenti a creare legami attraverso opportunità di collaborazione, come ad esempio:

            • avere un programma di tutoraggio o di buddy - avere un compagno designato con cui confrontarsi regolarmente. In questo modo i colleghi potranno avere una persona diversa dal proprio manager con cui condividere le sfide e creare legami.
            • promuovere le interazioni faccia a faccia - anche se Internet ha facilitato i contatti su una scala mai vista prima, le interazioni faccia a faccia tradizionali hanno ancora molto da offrire.

            Ma sappiate che queste attività possono portare solo fino a un certo punto. Dopo tutto, una persona può avere centinaia di contatti su LinkedIn ma sentirsi comunque sola. Quindi, anziché limitarsi a raccogliere il maggior numero possibile di contatti, incoraggiate i vostri collaboratori a dare priorità alle interazioni di alta qualità per garantire che le relazioni che si creano siano più gratificanti e preziose.

              #4 Definire regole per il rispetto e la valorizzazione delle differenze

              Poiché il nostro mondo gira sempre più velocemente, con più responsabilità da gestire, più informazioni da assimilare e meno tempo per ogni cosa, è chiaro che le opportunità di comunicazione e di fraintendimento sono illimitate. È quindi importante definire regole generali di impegno che includano il rispetto e la valorizzazione delle differenze. Ecco alcuni suggerimenti per favorire un ambiente di lavoro inclusivo e diversificato:

              • Essere aperti e onesti
              • Siate rispettosi e corretti (usate un linguaggio inclusivo come "noi" quando vi rivolgete al vostro team e sottolineate l'importanza della diversità sul posto di lavoro usando pronomi di genere neutro).
              • Aiutate i vostri collaboratori a imparare e a crescere nelle loro conoscenze e competenze.
              • Guardate sempre le spalle ai membri del team.
              • Imparate a conoscere il vostro team.
              • Evidenziate i risultati e i progressi: un ringraziamento pubblico a un membro del personale che si è impegnato al massimo può essere un modo per farlo.
              • Implementate la formazione sulla diversità.
              • Continuate a seguire i risultati del coinvolgimento dei dipendenti.
              • Includete KPI che monitorino l'energia e il benessere del team accanto all'impatto e ai risultati di business.
              • Evitate il micromanagement.

                Inizia con il tenere traccia

                Come esseri umani, siamo naturalmente esseri sociali e contiamo molto sui legami con gli altri per sentirci sani e felici nella vita. Sia nella vita professionale che in quella personale, il mantenimento delle relazioni sociali e l'appartenenza a una comunità contribuiscono al nostro benessere sociale. Affinché questi ideali siano efficaci nella vostra organizzazione, devono essere guidati e promossi dai manager e dai team leader: sono loro il punto di partenza per contribuire a questo cambiamento.

                Per garantire il successo dei programmi di benessere sociale della vostra azienda, il vostro team di gestione deve controllare regolarmente ogni dipendente per:

                • sapere se sentono un senso di appartenenza al lavoro
                • capire cosa vogliono e di cosa hanno bisogno per avere successo
                • capire di cosa hanno bisogno per cambiare la loro vita.

                Dimostrate di avere veramente a cuore la situazione facendo domande e capendo cosa pensano e sentono i vostri collaboratori e il supporto di cui hanno bisogno. Non evitate di affrontare conversazioni impegnative.

                Date ai vostri team leader una formazione adeguata:

                • sviluppateli e responsabilizzateli in modo che possano davvero far prosperare i loro team
                • fornite loro la formazione necessaria per apprendere l'arte di fare domande
                • aiutateli a capire come affrontare le conversazioni difficili (concentrandosi su comprensione ed empatia)
                • formate i vostri leader ad avere discussioni aperte sulla salute mentale, se necessario.

                Lo sviluppo della leadership è essenziale per il benessere sociale, perciò scegliete con cura i vostri leader.

                  Volete sapere come attrarre e coinvolgere i migliori talenti?

                  Scaricate il nostro e-book gratuito e scoprite 9 potenti strategie per diventare un datore di lavoro di prima scelta.

                    Ottenete subito la vostra copia gratuita
                    how to become an employer of choice - Ebook
                    e-Book

                    Quali caratteristiche per essere un datore di lavoro che attrae talenti

                    Questo e-book è una lettura obbligata se avete a che fare con la carenza di talenti. Illustra 9 punti di attenzione e come affrontarli. Il tutto si basa su un'ampia ricerca condotta tra datori di lavoro e dipendenti europei, condita dall’acume di esperti. La sintesi è che diventare un datore di lavoro capace di attirare i migliori talenti non è questione di fortuna ma di iniziative ben mirate. Inizia oggi stesso con questa lettura.

                    4 consigli su come rimanere in contatto con i propri dipendenti
                    Blog

                    Lavoro ibrido: 4 consigli su come rimanere in contatto con i propri dipendenti

                    Il lavoro ibrido offre molti vantaggi tanto all’azienda quanto ai dipendenti. Non a caso, più di 7 dipendenti su 10 affermano che il loro equilibrio tra lavoro e vita privata è migliorato. Ma dopo tre anni di lavoro ibrido, iniziano a manifestarsi le prime crepe che non sempre sono visibili. L'affievolimento del contatto umano ne è un esempio. Ecco 4 modi per invertire la tendenza. 

                    2022-08-17
                    02520
                    Blog

                    Modalità diverse di affrontare le più grandi sfide delle Direzioni HR

                    Dopo un lungo periodo di contenimento, è tempo di concentrarsi di nuovo sulla crescita.

                    E questo ispira molte aziende a (ri)connettersi con i propri talenti. Alcuni modi nuovi, basati sulle emozioni positive, possono già fare miracoli ed avere un impatto significativo sui dipendenti per recuperare la loro motivazione. Nel frattempo, immaginiamo che stiate affrontando anche voi la maggior parte delle 10 principali sfide HR per il 2022 e oltre.

                    2022-05-25